• Forum
  • Contatti

Accesso Area Riservata Registrazione

Madonna della Libera - 13 Maggio 1a domenica di Luglio

 

 

La statua fu scolpita nel 1894 dal Sig. Francesco Lo Turco da Gallodoro ,mentre il quadro ,anteriore  a tale data  e una copia dell’ originale  che si trova nel Santuario di Santa Maria della Libera in Rodi  Garganico (FG) Puglia .Questo quadro,secondo un’antica tradizione, fu trovato dopo  la caduta di Costantinopoli in mano ai turchi ,sulla spiaggia di Rodi Garganico. Secondo questa tradizione  l’icona dunque sarebbe di  origine bizantina. Ricoperta da una veste rossa e da un mantello verde con bordi dorati ,la vergine ha il braccio destro alzato ed una croce nell’incavo della mano ad indicare che se vogliamo essere liberati dal male dobbiamo con fede accettare le nostre croci quotidiane, in unione con Gesù che attraverso la croce ha redento il mondo.
Con la mano sinistra  tiene in braccio il Bambino Gesù il quale sembra con la destra accarezzare la madre mentre con la sinistra tenendo una colomba sembra indicare al mondo che se saremo puri e semplici come colombe risulteremo vincitori ed otterremo la liberazione nelle battaglie della vita.

Come gia detto  il Santuario sorge maestoso sul monte Mongilone e per la sua posizione e visibile dai paesi vicini. La statua della Madonna é traslata ogni anno dalla Chiesa Madre di Melia al suo Santuario il 13 Maggio dove vi rimane fino alla prima domenica di Luglio giorno della festa. In tale periodo numerosi sono i pellegrini che si recano sul colle ad onorare  la Vergine con canti e preghiere ed a partecipare alla celebrazione eucaristica che si tiene ogni sabato. La statua viene posta su di un piedistallo dietro l’altare  e tutti i fedeli possono avvicinarsi,toccarla,baciarla,ringraziarla e chiedere grazie. La festa dura quattro giorni,dal primo venerdi del mese al lunedì successivo. Caratteristica é la processione del sabato sera con la statua della Vergine Maria per le campagne circostanti il Santuario.

 Madonna della Libera